Home > News

Le ultime novità dalla frontiera della salute

Freddo: La strage degli invisibi

Freddo: La strage degli invisibi

Con la nostra Unità Mobile, ogni sera, raggiungiamo i senza fissa dimora e chiunque abbia bisogno di aiuto, portando loro assistenza medica e socio sanitaria. TV2000 ha voluto raccontare la nostra attività.

leggi tutto
Formazione, Curare e prendersi cura: Non c’è solo il virus

Formazione, Curare e prendersi cura: Non c’è solo il virus

Dal 9 aprile inizia il corso di formazione per gli operatori sanitari.
Studieremo il fenomeno migratorio nella sua complessità, individuando gli strumenti utili per rispondere al meglio ai bisogni di salute delle persone migranti, anche alla luce delle nuove dinamiche emerse con la pandemia.

leggi tutto
Le nostre webinar

Le nostre webinar

Secondo appuntamento del ciclo di webinar “Abbattiamo la frontiera della disinformazione”. Giovedì 4 marzo alle ore 18,00 affronteremo il tema della salute con un dibattito dal titolo: Covid e migrazioni. La frontiera della salute.

leggi tutto
Vaccini: Lettera al Ministro della Salute

Vaccini: Lettera al Ministro della Salute

Le persone che vivono in condizioni abitative ad alta criticità rappresentano di per sé un fattore di rischio socio-sanitario e sono fortemente esposte al contagio di Covid 19. Il Tavolo Immigrazione e Salute, di cui facciamo parte, ha inviato una lettera al Ministro della Salute per avviare una campagna vaccinale inclusiva dei soggetti socialmente più fragili.

leggi tutto
Senza dimora: le Istituzioni assumano provvedimenti urgenti

Senza dimora: le Istituzioni assumano provvedimenti urgenti

Sono già 12 le persone senza dimora che hanno perso la vita a causa del freddo dall’inizio dell’inverno, un tragico record per la città di Roma. Il considerevole calo delle temperature, previsto nei prossimi giorni, fa temere ulteriori morti in strada. Per questo il 9 febbraio abbiamo inviato una comunicazione urgente all’Assessora Veronica Mammì affinché si trovino soluzioni adeguate per le persone più vulnerabili.

leggi tutto
Libia, Onu: “Il numero di persone detenute e torturate è aumentato”

Libia, Onu: “Il numero di persone detenute e torturate è aumentato”

Sono 237 le persone migranti a bordo di Ocean Viking, di cui 101 minori, per la maggior parte non accompagnati. Sono oltre 500 i migranti messi in mare in un giorno dai trafficanti libici. Molti riportati nei campi di prigionia dove, come riporta il nuovo rapporto firmato dell’ONU “subiscono torture, violenze sessuali e sparizioni forzate; privazione di cibo e di assistenza sanitaria”.

leggi tutto
Divieto di Aborto: la frontiera della salute riproduttiva

Divieto di Aborto: la frontiera della salute riproduttiva

L’approvazione in Polonia della legge che vieta quasi totalmente l’interruzione di gravidanza oltre a sollevare proteste civili, desta la preoccupazione di chi ha a cuore il diritto alla salute. Le donne polacche, guidate da Marta Lempart, portano avanti una battaglia che, ancor prima che politica, richiama l’attenzione sui diritti umani

leggi tutto
Stop ai respingimenti. Lo dice il tribunale di Roma

Stop ai respingimenti. Lo dice il tribunale di Roma

Puntuale e aderente al senso di giustizia sociale a cui dovrebbe tendere qualsiasi sistema giudiziario la sentenza del tribunale di Roma che ha accolto il ricorso di un cittadino pachistano di 27 anni, fermato a luglio 2020 dalla polizia italiana e rispedito in Slovenia, secondo l’accordo bilaterale del 1996 che prevede i cosiddetti “rimpatri informali” dall’Italia alla Slovenia.

leggi tutto
Le nostre webinar.

Le nostre webinar.

Il 28 gennaio con la webinar “La distorsione narrativa del fenomeno migratorio” daremo inizio ad un ciclo di incontri mensili per approfondire, insieme ad esperti del settore, l’impatto sociale, economico e culturale dell’immigrazione in Italia e in Europa.

leggi tutto
Bosnia. La finestra che non c’è

Bosnia. La finestra che non c’è

“Le frontiere, da sempre considerate come barriere di divisione, possono invece diventare finestre”. Affacciandosi alla finestra posta più a nord dell’Italia si vede solo il retrocedere forzato di chi, per lungo tempo, ha sognato di giungere…

leggi tutto
Megacentri di accoglienza: un nuovo patto europeo

Megacentri di accoglienza: un nuovo patto europeo

I centri di grandi dimensioni come quello di Moria, aperti in Grecia e in Italia per realizzare il cosiddetto Approccio Hotspot, hanno effetti devastanti sulla salute mentale di rifugiati e richiedenti asilo. Il nuovo Patto sulla migrazione e l’asilo, lungi...

leggi tutto

Sanità di Frontiera

Piazza Farnese, 44
00186 - Roma
C.F. 97871340580

Contatti

(+39) 06 45508615
info@sanitadifrontiera.org

Iscriviti alla newsletter
Lavora con noi
Privacy Policy
Cookie Policy