Home > Le ultime notizie > Immigrazione: andare oltre la strumentalizzazione

Immigrazione: andare oltre la strumentalizzazione

“Le immagini riportate in questi giorni, da Nello Scavo su Avvenire e da Maso Notarianni su Domani, rispetto alle migrazioni verso l’Europa, sia sulla rotta balcanica che su quella atlantica, sono sconvolgenti”. Lo dichiara in una nota il direttore di Sanità di Frontiera Onlus, Francesco Aureli.

“Chi si sente obbligato a lasciare il proprio paese, i propri punti di riferimento, i familiari, le persone care per fuggire da guerre, fame e da condizioni economiche precarie, dovrebbe poter trovare una sana accoglienza che garantisca, anzitutto, la tutela della vita e della salute”, prosegue Aureli. “Ci sono politiche, non più costose di quelle attuali, che offrirebbero un’alternativa di più lunga prospettiva alla controversia su ogni singolo sbarco o ingresso, rispetto alla strumentalizzazione ideologica”, conclude.

Per riflettere sulla narrazione dominante relativa alle migrazioni e al loro impatto sull’economia e sul welfare del nostro Paese vi aspettiamo il 18 dicembre  a partire dalle ore 16:30 in diretta web live streaming per la presentazione dell’edizione 2020 de Il Corriere della Salute Migrante Di tutti 

Sanità di Frontiera

Piazza Farnese, 44
00186 - Roma
C.F. 97871340580

Contatti

(+39) 06 45508615
info@sanitadifrontiera.org

Iscriviti alla newsletter
Lavora con noi
Privacy Policy
Cookie Policy