Home > Le ultime notizie > Senza dimora: le Istituzioni assumano provvedimenti urgenti

Senza dimora: le Istituzioni assumano provvedimenti urgenti

Sono già 12 le persone senza dimora che hanno perso la vita a causa del freddo dall’inizio dell’inverno, un tragico record per la città di Roma. Il considerevole calo delle temperature, previsto nei prossimi giorni, fa temere ulteriori morti in strada.

Per questo il 9 febbraio, insieme a   Medici per i Diritti Umani (MEDU) e Medici del Mondo (MDM), abbiamo inviato una comunicazione urgente all’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale, Veronica Mammì, per chiedere che vengano presi provvedimenti urgenti al fine di offrire un riparo alle persone che vivono in strada nei giorni più freddi della stagione invernale.

Nessuna risposta. La richiesta è rimasta inevasa.

Come organizzazioni sanitarie torniamo  a chiedere alle istituzioni che vengano individuate con la massima urgenza delle soluzioni adeguate, predisponendo luoghi di accoglienza a bassa soglia in grado di ospitare il maggior numero possibile di persone che vivono in strada. E’ opportuno ricordare che si tratta in molti casi di persone  con molteplici vulnerabilità  e pertanto particolarmente esposte a rischi per la salute e  l’incolumità nei mesi invernali.

Sanità di Frontiera

Piazza Farnese, 44
00186 - Roma
C.F. 97871340580

Contatti

(+39) 06 45508615
info@sanitadifrontiera.org

Iscriviti alla newsletter
Lavora con noi
Privacy Policy
Cookie Policy