Il giardino - Diritti dei minori

Nell’estate 2018 Sanità di Frontiera Onlus e Beyond Lampedusa hanno avviato e coordinato insieme “IL GIARDINO”. Questo progetto rappresenta un luogo di incontro tra culture e vede nel gioco uno strumento di integrazione peri bambini residenti, ospiti di case famiglia e di centri di accoglienza.

Obiettivo

Il progetto, rivolto ai bambini palermitani provenienti da situazioni di vulnerabilità, nonché a coloro che vivono in case famiglia e ai MSNA, ha come obiettivo principale ridurre la povertà educativa dei piccoli coinvolti contribuendo alla loro crescita ed educazione attraverso lo sport, l’arte e la musica. Attività ricreative a sostegno delle famiglie in difficoltà quando le scuole sono chiuse e non vi è la possibilità di andare in vacanza, nonché durante l’anno scolastico con attività extracurriculari.

Luogo di realizzazione

Lo spazio individuato in collaborazione con il Comune di Palermo è quello adiacente il plesso della Scuola Ievolella ed il CPIA (Centro per l’Istruzione degli Adulti) sito alla fine di via Dante, di fronte a Villa Malfitano. Questo spazio si trova in una zona strategica, a cavallo tra storia e modernità, tra i quartieri Politeama e Noce, in una posizione abbastanza centrale e popolata, luogo storico di residenza delle comunità provenienti dallo Sri Lanka e dal Bangladesh, oggi tra le più numerose sul territorio.

I beneficiari e l’organizzazione dell’intervento

I beneficiari del progetto sono bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni provenienti da contesti diversi, minori con famiglie bisognose o che vivono in case famiglia, tra cui MNSA inseriti nel contesto di accoglienza del territorio.

Le attività del progetto “IL GIARDINO” sono volte ad incentivare lo sviluppo della creatività e della fantasia dei bambini e dei ragazzi, coordinati da educatori professionisti con un’esperienza specifica nell’età evolutiva e nella mediazione culturale.

I partner e la rete:

Il progetto “IL GIARDINO” di Palermo è stato realizzato da Beyond Lampedusa in partenariato con Sanità di Frontiera nell’estate 2018, con il patrocinio del CONI, in accordo con le istituzioni comunali ed i servizi preposti alla gestione dei minori in case famiglia e all’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati (Assessorato Politiche Giovanili, Scuola, Lavoro, Salute del Comune di Palermo; V Circoscrizione, Scuole).
Il network comprende inoltre varie associazioni operanti sul territorio che si occupano di educazione, sport e cultura al fine di assicurare il pieno coinvolgimento nel progetto delle realtà locali attive sul territorio. Tra queste, ASD Scuola di Atletica Berradi 091, Centro Tau, Stella Basket Palermo, Fondazione Federico II, Cooperativa Sociale Al Revès, Manifesta, Croce Rossa Italiana, Inter Campus, Fiorentina CAMP.

Sanità di Frontiera

Via Giulio Cesare, 71
00192 Roma
C.F. 97871340580

Contatti

(+39) 06 4520 9739
info@sanitadifrontiera.org
Privacy Policy
Cookie Policy