Contrastiamo la povertà materiale ed educativa.
Garantiamo un sostegno psicologico alle famiglie

Home > Cosa facciamo > Progetti > Interventi all’estero > Albania: contrastare la povertà educativa e materiale

Se una società vuole veramente proteggere i suoi bambini,
deve cominciare con l’occuparsi dei genitori

                                                                                            (John Bolby)

La pandemia da Covid-19 che dura ormai da 2 anni è andata ad intaccare le sfere dimensionali più rilevanti della vita dei minori: la possibilità di incontrarsi, di avere scambi tra pari, di mantenere una relazione costante con il mondo dell’educazione formale, aumentando il rischio di marginalità sociale.

È provato che gli effetti negativi della pandemia da Covid-19 incidono ancor più su quei minori già in condizioni di fragilità e vulnerabilità anche per la mancanza di servizi e spazi di crescita adeguati.

Per questo è necessario intervenire sui contesti più fragili.

IL NOSTRO INTERVENTO

Sanità di Frontiera in Albania è a fianco di bambini, bambine, ragazzi e ragazzi e le loro famiglie che da più di due anni continuano a essere colpiti da emergenze (terremoto e pandemia) i cui effetti negativi sono andati a impattare maggiormente su quella parte della popolazione che già viveva in condizioni di vulnerabilità e isolamento sociale.

È in questo contesto che si innesta il nostro nuovo intervento, pensato per creare contesti educativi appropriati, a misura di bisogni e desideri di bambine, bambini, ragazze i e ragazzi.

Proseguiremo il nostro intervento integrato nei Centri Comunitari a Tirana e nei presidi scolastici a Thumane e Lezha con l’obiettivo di contrastare la povertà educativa e materiale di 600 minori che vivono in contesti svantaggiati.

Lo faremo attraverso capacity building per rafforzare le reti e i servizi territoriali affinché siano in grado di accompagnare i minori nella crescita e offrire servizi socio-educativi di qualità, sostegno allo studio per minori con difficoltà d’apprendimento, laboratori artistici, culturali e sportivi e sostegni materiali individuali e personalizzati che permettano ai beneficiari di esplorare le loro passioni e fare nuove esperienze educative.

Garantiremo così che anche bambini, bambine, ragazzi e ragazze che vivono condizioni di disagio socioeconomico possano accedere, al pari dei coetanei, a opportunità educative per stimolare l’intelligenza emotiva e le life skills, intervenendo nell’accrescimento delle loro abilità, contrastando il gap cognitivo e non cognitivo derivante dalla situazione sociale ed emergenziale.

Aiutaci anche tu a garantire il nostro sostegno
ai bambini, alle bambine più fragili e alle loro famiglie.

Sanità di Frontiera

Piazza Farnese, 44
00186 - Roma
C.F. 97871340580

Contacts

(+39) 06 45508615
info@sanitadifrontiera.org

Subscribe to the Newsletter 
Work with us
Privacy Policy
Cookie Policy