ASL Roma 1- luglio 2019

Questa edizione del corso di Sanità di Frontiera è stata realizzata in collaborazione con la UOSD Salute Migranti a valenza interdistrettuale della ASL Roma 1. Il corso ha offerto un panorama completo delle questioni relative alla medicina delle migrazioni, e ha posto un accento particolare sul tema del fare: la multidisciplinarità, la multiculturalità, la multiattorialità, la capacità di integrazione tra pubblico e privato sociale che rappresentano un modello virtuoso per rispondere a bisogni di salute in continuo divenire.

Programma Corso

Il corso è suddiviso in 4 sessioni formative: “Il contesto”; “Uno sguardo d’insieme al sistema italiano e ai suoi destinatari”; “L’approccio interculturale e multidisciplinare per riconoscere le ferite nascoste”; “Collaborazioni in salute: stato dell’arte e buone pratiche”.

Insieme agli esperti della ASL Roma1, che hanno collaborato alla organizzazione del corso, saranno coinvolti relatori dell’OIM, dell’Idos, della SIMM, dell’ASGI, dell’UNHCR, dell’ISS, di MEDU, di Save the Children e di altre importanti organizzazioni che, a diverso titolo, sono impegnate in questo settore in Italia.

Il numero massimo di partecipanti è 40.

La partecipazione al corso ha un costo di 150 euro per ciascun partecipante. Tale cifra rappresenta un contributo a copertura delle spese vive necessarie all’organizzazione del corso, quali quelle relative al catering, ai materiali didattici ed ai costi di viaggio dei docenti provenienti da fuori Roma.

Requisiti necessari:
Il corso è aperto alle seguenti categorie professionali:
Medici (tutte le discipline); Infermieri; Psicologi; Mediatori Culturali; Assistenti Sociali.
I seguenti requisiti sono presupposti di precedenza e preferenza:
• il prestare attività di assistenza a migranti nell’ambito del proprio impegno professionale (in particolare a minori migranti);
• l’effettuare o l’avere effettuato attività di volontariato nel settore dell’immigrazione

Scarica il programma del corso >>

Modalità di partecipazione:
Per partecipare al corso è necessario fornire le seguenti informazioni:
Nome, cognome, data di nascita. Professione (medico; infermiere; psicologo; mediatore; assistente sociale) e, nel caso dei medici, specializzazione. Luogo di residenza. Luogo e struttura in cui viene svolta l’attività professionale.
L’indicazione che si presti o meno attività di assistenza e/o di volontariato in favore dei migranti, e, in caso affermativo, in quale contesto e modalità.

La richiesta di iscrizione può essere inoltrata in due modalità:
Compilando il form in calce, avendo cura di inserire tutte le informazioni sopra indicate
oppure
Inviando una mail alla Segreteria Organizzativa dell’evento formazione@sanitadifrontiera.org inserendo anche in questo caso le informazioni richieste.

L’iscrizione sarà formalizzata con una comunicazione, a cura della Segreteria Organizzativa, solo a coloro che saranno selezionati.
Nell’ occasione saranno fornite tutte le informazioni utili alla partecipazione.

Sanità di Frontiera

Via Giulio Cesare, 71
00192 Roma
C.F. 97871340580

Contatti

(+39) 06 4520 9739
info@sanitadifrontiera.org
Privacy Policy
Cookie Policy